Gazzetta di Parma del 25/4/2016

https://www.gazzettadiparma.it/gallery/gallery-special/349361/-Geometrie-periferiche---architettura.html#1


Cesare Petrolini ha fotografato Parma da una prospettiva diversa dal solito. Si è soffermato sui particolari architettonici di diversi edifici della città. "Geometrie periferiche" è il nome del portfolio che pubblichiamo. "L'idea è nata qualche anno fa con l'intento di fotografare Parma in una veste diversa, una Parma lontana da Duomo, Pilotta e Petitot, lontana dal romanticismo e dal nostalgico - spiega Petrolini, iscritto al circolo "Brozzi" di Traversetolo -. Le nuove architetture (non sempre apprezzate) anche a Parma come in altre città si evolvono, ed entrano a fare parte del tessuto urbano periferico. In fase di ripresa ho scelto quasi sempre giornate limpide in modo da poter ottenere questo effetto in post produzione, un forte contrasto tra le strutture illuminate e il cielo che le circonda"

Le architetture fotografate da Petrolini: ponte De Gasperi, ponte Europa, ponte ciclopedonale via Emilia Est, un palazzo "di vetro" di via La Spezia, chiesa del Cristo Risorto, chiesa di San Luca, un palazzo in viale Mentana, la Cariparma di piazza Vittorio Emanuele II.